-Core
Thy Art Is Murder
Human Target
Nuclear Blast - Warner Music Group
Pubblicato il 01/08/2019 da Lorenzo Becciani
Songs
1 - Human Target
2 - New Gods
3 - Death Squad Anthem
4 - Make America Hate Again
5 - Eternal Suffering
6 - Welcome Oblivion
7 - Atonement
8 - Voyeurs Into Death
9 - Eye For An Eye
10 - Chemical Christ
Songs
1 - Human Target
2 - New Gods
3 - Death Squad Anthem
4 - Make America Hate Again
5 - Eternal Suffering
6 - Welcome Oblivion
7 - Atonement
8 - Voyeurs Into Death
9 - Eye For An Eye
10 - Chemical Christ

Gli australiani sono una delle band che avrei scommesso ad altissimi livelli nel giro di breve. Non che non abbiano soddisfatto le attese, soprattutto in studio, o riscosso un certo successo ma finora hanno vissuto sempre nel limbo tra le rivelazioni del metalcore e le band che fanno tour in arene da oltre diecimila persone. ‘Human Target’ è l’album che potrebbe far compiere loro il salto definitivo. Questo perché in scaletta troverete i breakdown, gli stop and go, la furia lirica e verbale che ha sempre caratterizzato i loro lavori ma anche un paio di singoli che gruppi come Killswitch Engage, Lamb Of God e Architects bramerebbero di avere. Sean Delander e Andy Marsh costituiscono una coppia formidabile di asce mentre il bassista Kevin Butler ha dato il benvenuto al nuovo drummer Jesse Beahler, che ricordiamo con Jungle Rot e Rings Of Saturn. La differenza più grande la fa però sempre Chris “CJ” McMahon, sul serio uno dei migliori frontman del momento. Will Putney ha fatto di tutto per esaltare le sue doti e la sua imprevedibilità e testi politico-sociali come ‘New Gods’ e ‘Make America Hate Again’ valgono da soli la vostra fiducia. Gli episodi che segnano una crescita maggiore sono in ogni caso ‘Death Squad Anthem’ e ‘Eternal Suffering’, per lo spessore tecnico ed il coraggio degli arrangiamenti.

 

Thy Art Is Murder
From Australia

Discography
The Adversary (2010)
Hate (2013)
Holy War (2015)
Dear Desolation (2017)
Human Target (2019)