-Core
Hladomrak
Archaic Sacrifice
Non Serviam Records
Pubblicato il 02/09/2021 da grunt
Songs
1. Fozforos Insigniap
2. I Zinew
3. Tiethu'm
4. Wistarbor
5. Saith
6. Asterial Well
7. Port End
8. Niel'n
Songs
1. Fozforos Insigniap
2. I Zinew
3. Tiethu'm
4. Wistarbor
5. Saith
6. Asterial Well
7. Port End
8. Niel'n

Sul sito degli svedesi si legge che “Hladomrak è la forza inesorabile, indomita e spietata all'interno della natura, quella indifferente e spietata nei confronti dell'umanità. Hladomrak sei tu, quando la tua mente è fredda e i pensieri vagano nell'oscurità della coscienza alla ricerca di risposte alle domande eterne..”. L’orda black metal arriva a noi con immutata ferocia ed un terzo lavoro in studio che non sfigura affatto nel catalogo dell’etichetta di Dunkelnacht, Perennial Isolation e Nexorum. I cambiamenti più significativi sono relativi alla line-up con l’ingresso di Talon (ex Rev 16:8 e Blood Of Serpents) e Nils ‘Dominator’ Fjellström (ex Dark Funeral e Nordjevel), che si sono occupati rispettivamente di stravolgere il concept lirico, adesso legato al Fall Division Luciferianism, vomitare odio nel microfono e donare al disco un impatto percussivo micidiale. Il guitar work del fondatore Evgenerator è invece rimasto più o meno lo stesso ed in tal senso ‘Archaic Sacrifice’ può essere visto come il prevedibile successore dell’EP ‘Inner Death’, con cui era stato proposto un suono più vario e moderno. ‘Tiethu'm’ e ‘Saith’ danno la misura del valore degli Hladomrak che possono essere considerati una valida opzione per chi è devoto ai primordi del black metal ma allo stesso tempo cerca di aggiungere qualche nome nuovo alla propria collezione, senza per forza doversi rifare solamente alle icone del genere.

Hladomrak
From Svezia

Discography
Hladomrak 2013
Arctic Hysteria 2017
Archaic Sacrifice 2021