-Core
Deaden The Fields
Tangled Thoughts Of Leaving
Bird's Robe Records
Pubblicato il 24/12/2021 da Yuri
Songs
1. Landmarks
2. Throw Us to the Wind
3. …And Sever Us From the Present
4. Deep Rivers Run Quiet
5. Deaden the Fields
6. They Found My Skull in the Nest of a Bird

Seguo gli australiani da sei anni ovvero da ‘Yield To Despair’ e devo ammettere che col passare del tempo il loro ibrido tra jazz, metal e post-rock è diventato sempre più incisivo. Non solo il quartetto è progredito dal punto di vista tecnico ma gli arrangiamenti hanno assunto maggiore spessore e soprattutto imprevedibilità. L’anno passato ‘Dread Sessions – Volume 1’ ha trasmesso la sensazione che nel loro laboratorio qualcosa stia avvenendo e quindi è plausibile attendersi delle novità nel 2022. Per il momento esce però la ristampa del debutto che fa luce su quelle che erano le qualità di Aaron Pollard e compagni una decina di anni fa. Sei tracce, tra cui le portentose ‘Landmarks’ e ‘Deep Rivers Run Quiet’, per settanta minuti di un viaggio strumentale oscuro e drammatico, che vi darà modo di conoscere meglio un gruppo che dal vivo ha sempre fatto bene, di supporto di volta in volta a formazioni affermate come This Will Destroy You, 65daysofstatic, Karnivool e Russian Circles. Ciò che ancora manca è la consacrazione definitiva a livello internazionale e magari, ironia della sorte, potrebbe essere proprio ‘Deaden The Fields’ ad indurla.

Songs
1. Landmarks
2. Throw Us to the Wind
3. …And Sever Us From the Present
4. Deep Rivers Run Quiet
5. Deaden the Fields
6. They Found My Skull in the Nest of a Bird
Tangled Thoughts Of Leaving
From Australia

Discography
Deaden The Fields (2011)
Yield To Despair (2015)
No Tether (2018)
Dread Sessions - Volume 1 (2020)