-Core
Endless Boogie
Admonitions
No Quarter Records
Pubblicato il 26/12/2021 da Lorenzo Becciani
Songs
01. The Offender
02. Disposable Thumbs
03. Bad Call
04. Counterfeiter
05. Jim Tully
06. The Conversation
07. The Incompetent Villains of 1968

Per riscaldarvi in queste giornate umide e gelide d’inverno non c’è niente di meglio che il nuovo bollente album dei newyorkesi, abili a muoversi in ambito psichedelico, stoner e blues ed ispirata dalle jam band degli anni ‘70 almeno quanto da Canned Heat, Amon Düül, Can e Velvet Underground. Il successore di ‘Vibe Killer’ non parte in maniera consueta o almeno non si apre certo come il novanta per cento dei dischi di oggi. L’iniziale ‘The Offender’, oltre ventidue minuti di magia elettrica, mette a dura prova l’attenzione dell’ascoltatore e svela in tutta la sua bellezza la grana di chitarra ottenuta in un magazzino di grano di Brooklyn risalente ai primi del Novecento. É in questo luogo ameno che gli Endless Boogie, moniker scelto in onore di John Lee Hooker, hanno registrato queste sette tracce ricche di influenze garage e kraut e spesso illuminate da parti di chitarra esplosive e dilanianti. Paul “Top Dollar” Major si conferma un frontman vecchio stampo e ‘Admonitions’, i cui climax coincidono probabilmente con ‘Disposable Thumbs’ e ‘The Incompetent Villains Of 1968’, piacerà a chi ha consumato l’ultimo lavoro in studio dei Blackberry Smoke così come a chi attende con ansia le future release di Dead Meadow, Howlin’ Rain e Earthless. Il doppio LP con cui vi consiglio di testare la nuova puntina da giradischi che vi è stata regalata a Natale.

 

 

Songs
01. The Offender
02. Disposable Thumbs
03. Bad Call
04. Counterfeiter
05. Jim Tully
06. The Conversation
07. The Incompetent Villains of 1968
Endless Boogie
From USA

Discography
Focus Level (2008)
Full House Head (2010)
Twenty Minute Jam Getting Out Of The City (2011)
Long Island (2013)
Vibe Killer (2017)
Admonitions (2021)