-Core
Power Paladin
With The Magic Of Windfyre Steel
Atomic Fire Records - Warner
Pubblicato il 02/01/2022 da Lorenzo Becciani
Songs
01. Kraven The Hunter
02. Righteous Fury
03. Evermore
04. Dark Crystal
05. Way Of Kings
06. Ride The Distant Storm
07. Creatures Of The Night
08. Into The Forbidden Forest
09. There Can Be Only One

Lo so cosa pensate. Non avreste mai pensato di trovare una band che parla di paladini, castelli e draghi tra gli hot album di Suffissocore. Sapete una cosa? Non l'avrei mai pensato nemmeno io e a mia discolpa posso solo dirvi che quando ho messo sul piatto questo incredibile vinile sono saltato per aria come un ragazzino! A quattordici anni, un po' come tutti anche se vi nascondete, ho avuto il mio periodo power metal e in seguito mi sono goduto le versioni migliori di formazioni storiche come Helloween, Blind Guardian, Edguy e Hammerfall e questo debutto, mixato da Haukur Hannes ai Mastertape Studios (Auðn, Dynfari), è sul serio riuscito a trasportarmi indietro nel tempo a quell'entusiasmo ed a quell'impellente desiderio di gloria! Negli ultimi anni il revival ha imperato e tanti gruppi hanno saputo rievocare i successi del passato. Alcuni lo hanno fatto meglio, mi vengono in mente i Sabaton, ed altri meno bene ma qui non si tratta di una vintage band. Qui si tratta di sei pazzi islandesi che suonano da Dio! 'With The Magic Of Windfyre Steel' è assolutamente perfetto dall'inizio alla fine. È perfetto nella produzione, negli arrangiamenti, negli stacchi ritmici e nelle parti vocali. Nella terra del fuoco e del ghiaccio non c'è spazio solo per il post-rock dei Sigur Rós o l'hardcore metallizzato degli Une Misère, per la neoclassica di Ólafur Arnalds o il death metal dei Cult Of Lilith. Adesso c'è spazio anche per i Power Paladin e l'accordo con Atomic Fire, nuova etichetta tra gli altri di Amorphis e Meshuggah, promette grandi cose. Si parte fortissimo con 'Kraven The Hunter' ma non aspettatevi mezzo filler. Le influenze delle suddette band, così come di Iron Maiden e Dio, sono palesi ma ascoltando 'Dark Crystal' penserete pure agli Annihilator e lasciandovi andare all'epopea di ‘With The Magic Of Windfyre Steel’ vi ritroverete a cantare come disperati sulle note di ‘Righteous Fury’ o ‘Ride The Distant Storm’.

Songs
01. Kraven The Hunter
02. Righteous Fury
03. Evermore
04. Dark Crystal
05. Way Of Kings
06. Ride The Distant Storm
07. Creatures Of The Night
08. Into The Forbidden Forest
09. There Can Be Only One
Power Paladin
From Islanda

Discography
With The Magic Of Windfyre Steel - 2021