-Core
Bank Myna
Volavérunt
Pubblicato il 17/01/2022 da Lorenzo Becciani
Songs

Una bella sorpresa questi parigini devoti ad una musica di estrazione dark e contaminata con influenze post-rock, drone e doom ma soprattutto ad un approccio mistico che conquisterà gli appassionati di gothic con qualche anno in più. I cinque movimenti che compongono l'EP sono costruiti attorno alla stesso suono ripetitivo e ciò per dimostrare come si possano esplorare territori e strutture in totale libertà. Considerato il periodo attuale, tra servizi streaming e singoli bruciati nel giro di qualche giorno, una scelta coraggiosa che ci auguriamo venga ripagata. La voce di Maud Harribey impreziosisce un tessuto strumentale che svela influenze di vario tipo come Anna von Hausswolff, Year Of No Light ed un'altra formazione transalpina che non è “arrivata” dalle nostre parti come avrebbe meritato ovvero gli Oiseaux-Tempête. Oltre alla citazione di Goya del titolo, 'Volavérunt' è infatti l'incisione preparatoria per il famoso ritratto che il pittore spagnolo fece alla duchessa d'Alba ed è stato scelto da Bigas Luna per il film in sua memoria, l'opera dei Bank Myna pare costellata di piccoli riferimenti artistici, frammenti di cupa purezza che nascondono un potenziale ancora notevole da esprimere. In attesa della prima fatica su lunga distanza non possiamo che applaudire agli sforzi compositivi del trio.

 

Bank Myna
From Francia

Discography