-Core
Shape Of Despair
Return To The Void
Season Of Mist
Pubblicato il 23/02/2022 da Lorenzo Becciani
Songs
1. Return To The Void
2. Dissolution
3. Solitary Downfall
4. Reflection In Slow Time
5. Forfeit
6. The Inner Desolation

I colossi del funeral doom tornano nei negozi, a sei anni di distanza da ‘Alone In The Mist’, ri-registrazione di un demo del ‘98 a testimonianza di un fervore epico che stava nascendo, con sei tracce che ne confermano lo status di culto e gode, in maniera addirittura superiore rispetto al passato, dei favolosi intrecci vocali tra Henri Koivula (Throes Of Dawn) e Natalie Koskinen (Collapse Of Light). Quest’ultima è spesso sotto i riflettori, per quanto l’atmosfera sia sempre cupa e malinconica, e il songwriting del chitarrista e tastierista Jarno Salomaa non ha perso lo smalto di un tempo. Al loro fianco troviamo ancora altri due membri storici come Tomi Ullgrén (Counting Hours, ex-Impaled Nazarene) e Samu Ruotsalainen (ex-Fintroll), che si è occupato in prima persona del mixaggio, e la sensazione è che la line-up non sia mai stata solida come adesso. Gli Shape Of Despair omaggiano i masterpiece in carriera con pezzi straordinari come ‘Return To The Void’ e ‘Solitary Downfall’ ma nel contempo dimostrano di avere assorbito anche la lezione di gruppi contemporanei come LLNN, Clouds, Ahab (‘The Inner Desolation’) e Skepticism (‘Dissolution’). La scaletta si muove infatti in bilico tra suggestioni degli esordi, richiami al mitico ‘Monotony Fields’ e Svante Forsbäck (Rammstein) ha regalato quel click in più per spingersi oltre l’estetica funebre e grigia ben descritta dalla copertina di Mariusz Krystew. Da ascoltare tutto di un fiato.

 

Songs
1. Return To The Void
2. Dissolution
3. Solitary Downfall
4. Reflection In Slow Time
5. Forfeit
6. The Inner Desolation
Shape Of Despair
From Finlandia

Discography
Shades of... (2000)
Angels of Distress (2001)
Illusion's Play (2004)
Monotony Fields (2015)
Alone In The Mist (2016)
Return To The Void (2022)