-Core
Symphony Of Sweden
Saints Of Yesterday
Self Produced
Pubblicato il 01/03/2022 da Lorenzo Becciani
Songs
1. Will She Fight
2. Angels
3. Saints Of Yesterday
4. Madness
5. Champions
6. Bailey
7. Slave
8. Gates Of Heaven
9. Making It Right
10. Flatline Me
11. The Grim Reaper
12. The Road

Mi sono avvicinato agli svedesi con ‘The Grim Reaper’ e sono rimasto sorpreso del seguito che avevano sui canali streaming quindi quando è arrivato il promo in redazione l’ho ascoltato con curiosità e ho scoperto un lavoro di arrangiamenti e ricerca sonora notevole. É evidente che questo lavoro in studio, il secondo a distanza di un anno circa da ‘Inner Demons’, è pensato e costruito per l’industria mainstream. Le melodie sono pulite all’inverosimile, i testi molto semplici e radiofonici, le impalcature sinfoniche in grado di essere apprezzate anche da un pubblico non appassionato di musica rock e metal. La scaletta non risulta molto omogenea ma probabilmente il duo ha cercato di scrivere i singoli migliori possibili e non si è curato troppo che stessero bene insieme. In ogni caso ‘Saints Of Yesterday’ si fa ascoltare con facilità e pezzi come ‘Angels’, ‘Madness’ e ‘Champions’ non faticheranno a trovare esposizione in rete. Sarà interessante capire come il tastierista e compositore Pontus ‘Evan’ Hagberg (Firechild) ed il cantante Linus ‘Lee’ Wester, che per le registrazioni si sono avvalsi del contributo del chitarrista Jim Wallenborg e del drummer Erik Günther , porteranno dal vivo il loro ambizioso progetto perché in teoria potrebbe andare bene sia per i grandi eventi open air rock e metal – alla fine ‘Making It Right’ potrebbe essere tranquillamente un pezzo degli Helloween - sia per contesti più pop.

 

Songs
1. Will She Fight
2. Angels
3. Saints Of Yesterday
4. Madness
5. Champions
6. Bailey
7. Slave
8. Gates Of Heaven
9. Making It Right
10. Flatline Me
11. The Grim Reaper
12. The Road
Symphony Of Sweden
From Svezia

Discography
Inner Demons - 2021
Saints Of Yesterday -2022