-Core
IMJUDAS
YRJUDAS
Alfa Matrix
Pubblicato il 02/04/2022 da Lorenzo Becciani
Songs

Non sono affatto sorpreso della bellezza di questo debutto su lunga distanza perché già ‘Ritual’ aveva mostrato alti livelli di sperimentazione ed una purezza compositiva rara da trovare in circolazione. In questi anni poi Maxx Maryan, tra gli Helalyn Flowers ed i Black Shine Fever, presenti in allegato col viscerale ‘Via Negativa’, di cui vi abbiamo parlato in maniera estesa tempo addietro, è cresciuto molto nella consapevolezza dei propri mezzi e nella capacità di trasmettere un messaggio elitario e invasivo avvalendosi di strumenti alla portata di tutti, che siano le cascate industriali della prima metà degli anni ‘90 o il synth pop e l’ebm del decennio precedente. La sua trasformazione adesso è completa e in quest’album non troverete un beat meno lascivo dell’altro, oltre a commistioni divine (David Bowie, Cabaret Voltaire, Recoil e Killing Joke) e stacchi melodici da brividi. Maxx Maryan si è messo a nudo e lo ha fatto scomponendo la sua materia fisica con quella digitale. La prima si fa sentire, concreta e livida, quando c’è da picchiare duro, anche se le chitarre sono sostituite da qualche macchina, mentre la seconda appare più subliminale, striscia dietro a qualche melodia di effetto e poi pare abbandonarci fino a tornare prepotente nel momento più inaspettato. La scaletta viene inaugurata da ‘Outcast’ e ‘Ritual’ e la sensazione è che il dancefloor alternativo non sia più il locale di fama techno o bdsm che fa discutere in rete ma si trovi nella nostra mente. A tratti IMJUDAS pare ingabbiato, rabbioso, desideroso di liberarsi di catene pesanti allorché in altri frangenti esibisce talento luminoso e ci regala gemme preziose quali ‘Origin’ e Without Us You’re Nothing’. Non credo sia corretto parlare di album della maturità perché in passato il musicista e produttore romano ha recitato a più riprese un ruolo da protagonista nella scena elettronica internazionale, ma di sicuro ‘YRJUDAS’ è un album personale, ricco di sfaccettature, emotivo, punk eppure gotico, a tratti metodico e lineare ed in altri frangenti irrazionale ed esplosivo.

IMJUDAS
From Italia

Discography
YRSJUDAS - 2022