-Core
Altzi
All Eyes On Me
Ra Music
Pubblicato il 08/04/2022 da Francesco Brunale
Songs
1. Point Of No Return
2. Crash And Fall
3. Into The Fire
4. Run To You
5. Legacy
6. You Don’t Believe In Love
7. Strangers In The Real World
8. Desire
9. Hurting Kind
10. Tossin’ And Turnin’
11. Motherless Child
12. The Wind & The Rain
13. Final Warning
14. Where Dreams Never Die

Rick Altzi è un nome che potrebbe non suonare familiare per chi non conosce a fondo il melodic hard rock che continua a essere abbondantemente presente sul mercato, grazie a caterve di dischi che vengono pubblicati annualmente. In realtà, Altzi è stato il cantante dei Masterplan e ora si ritrova a dare la sua ugola ai Gathering Of Kings. Fatta questa piccola presentazione, Altzi ha voluto dare sfogo alla sua arte, mettendosi in proprio e realizzando il proprio disco da solista, lungo e pieno di canzoni (ben quattordici!!!), che si muove su quelle che sono le coordinate che da anni Jeff Scott Soto propone al suo pubblico. I brani, dal primo all’ultimo, sono possenti, muniti di tastiere e zeppe di melodie ariose e zuccherate. Il tono vocale del singer, a volte, ricorda quelle del summenzionato Soto e in altre si avvicina all’ultimo Coverdale, soprattutto perché nelle parti basse la voce diventa roca e graffiante. Sostanzialmente ci sono tante potenziali hit singles, vedi “Crash And Fall”, “Desire” o “Run To You”, ma in realtà tutte le tracce hanno dalla loro l’immediatezza e l’orecchiabilità. Probabilmente questo sound avrebbe avuto più logica di esistere negli anni ottanta, quando tutti eravamo sommersi da melodie così ben identificate e identificabili al primo ascolto. L’aspetto positivo di un lavoro del genere è che si lascia ascoltare ovunque e non ha il difetto di stancare, ma chiaramente si deve essere predisposti per certe sonorità, che quasi sicuramente non piaceranno a chi è cresciuto con il punk o il grunge. Ad ogni modo la bontà del prodotto c’è e si percepisce come Altzi ci abbia messo tutto se stesso, supportato anche da un cast stellare, soprattutto per quanto riguarda i soli chitarristici che hanno visto ospiti, tra gli altri, Joel Hoekstra dei Whitesnake, Per Nilsonn dei Meshuggah e Oliver Hartmann. Insomma, non proprio musicisti qualunque.

 

 

Songs
1. Point Of No Return
2. Crash And Fall
3. Into The Fire
4. Run To You
5. Legacy
6. You Don’t Believe In Love
7. Strangers In The Real World
8. Desire
9. Hurting Kind
10. Tossin’ And Turnin’
11. Motherless Child
12. The Wind & The Rain
13. Final Warning
14. Where Dreams Never Die
Altzi
From USA

Discography
All Eyes On Me - 2022