-Core
Aquilla
Mankind's Odyssey
Ossuary Records
Pubblicato il 11/04/2022 da Lorenzo Becciani
Songs
1. Echoes of the Past
2. Arrival
3. Pathfinder
4. Scarlet Skies
5. The Awakening
6. Rapt in Darkness
7. Intersection
8. Saviors of the Universe
9. New Dawn of Evadera
10. Zero (2021)

In Polonia non ci sono soltanto band death o black metal! Questa affermazione sarebbe stata difficile da giustificare fino a qualche tempo fa, eppure al cospetto di un debutto tanto divertente e corposo anche i più scettici dovranno ricredersi. Gli Aquilla non sono alle prime armi, visto che già con i mini ‘The Day We Left Earth’ – contenente la versione originale di ‘Zero’ - e ‘Saviors The Universe’ avevano ottenuto un eccellente riscontro a livello underground, ma per la prima volta si sono misurati sulla lunga distanza immettendo sul mercato un piccolo gioiello di heavy-speed che non mancherà di far discutere. L’uscita è stata anticipata dal video di ‘Arrival’, pezzo molto Helloween impreziosito da un paio di assoli di chitarra niente male e reso vincente dagli acuti di Blash Raven. ‘Pathfinder’ e ‘The Awakening’ sono gli altri due apici della prima parte mentre ‘Rapt In Darkness’ e ‘Intersection’ impiegheranno poco a diventare dei cavalli di battaglia dal vivo. L’immagine dei ragazzi è spassosa come i loro nomi. I due chitarristi si fanno infatti chiamare Kris Invader e Chris Scanner e la sezione ritmica è formata dal bassista Hippie Banzai, roba da far tremare gli autori di Cobra Kai, e dal drummer Pete Slammer, però quando si tratta di tecnica e passione gli Aquilla temono pochi confronti. La copertina, a cura di Amelia Woroszyl, rende infine ‘Mankind’s Odyssey’ materia lussuriosa per collezionisti.

 

Songs
1. Echoes of the Past
2. Arrival
3. Pathfinder
4. Scarlet Skies
5. The Awakening
6. Rapt in Darkness
7. Intersection
8. Saviors of the Universe
9. New Dawn of Evadera
10. Zero (2021)

Aquilla
From Polonia

Discography
Mankind's Odyssey - 2022