-Core
BottleKopf
The Jokes Are Over
Wydawnictwo Muzyczne Psycho
Pubblicato il 16/05/2022 da Lorenzo Becciani
Songs
01. Intro
02. Justice
03. Seven and a Half
04. My Breath
05. Silent
06. Way to Decapitation
07. Molecule of Life
08. Six Six
09. Guest
10. The Creeper
11. Brainwash
12. Dead Blues
13. Supplementary

Come sapete bene una delle mie passioni preferite è scovare nei più putridi circoli underground metal alcune gemme in grado di risplendere di pura bellezza e comunque molto di più di tante release che possono godere del supporto di etichette importanti. ‘The Jokes Are Over’ è aperto da percussioni tribali. Poi parte il riff death di ‘Justice’ e si capisce subito che la band guidata dal cantante e chitarrista Marek “Chłosta” Szefer stavolta ha deciso di fare le cose sul serio. Otto anni dopo il debutto, i polacchi danno alle stampe una dozzina di tracce devote alla vecchia scuola, soprattutto a formazioni come Entombed (‘Way to Decapitation’), Unleashed e Morbid Angel. Non pensate però ad un copia-incolla dei classici e basta, perché siamo invece al cospetto di una scaletta ricca di spunti intriganti e sorprese, come i quasi otto minuti di ‘Brainwash’. L’atmosfera del singolo ‘My Breath’ è infatti tinta di nera, della tipica oscurità nordica, tanto che potrebbe far pensare a qualcosa dei Darkthrone o dei Cadaver. La sezione ritmica formata da Tymoteusz Herman e Marcin Glanda non esce mai dai canoni prestabiliti però sa trasmettere all’ascolto quel groove che fa la differenza in sede live e pezzi come ‘Seven And A Half’, ‘Silent’ e ‘The Creeper’ sembrano scritti appositamente per scatenare una serie di assalti criminali sotto palco.

Songs
01. Intro
02. Justice
03. Seven and a Half
04. My Breath
05. Silent
06. Way to Decapitation
07. Molecule of Life
08. Six Six
09. Guest
10. The Creeper
11. Brainwash
12. Dead Blues
13. Supplementary
BottleKopf
From Polonia

Discography
Absolutely Nothing 2014
The Jokes Are Over 2022