-Core
Dead Man’s Eyes
III
Tonzonen Records
Pubblicato il 20/05/2022 da Lorenzo Becciani
Songs
1. High On Information
2. I’ll Stay Around
3. In My Fishbowl
4. Time & Space
5. Take Off Soon
6. On The Wire
7. Into The Madness
8. Never Grow Up
9. Nobody At All

A distanza di quattro anni dal debutto su lunga distanza ‘Words Of Prey’ e di nove dall’EP ‘Meet In The Desert’, i tedeschi danno alle stampe una manciata di canzoni in bilico tra atmosfere acid, folk e blues di fine anni ‘60 e primi anni ‘70 con riflessioni intriganti sugli spunti ricevuti negli ultimi tempo dalla scena indie rock, soprattutto quella anglosassone. Chi pensava che i Dead Man’s Eyes rivolgessero il loro interesse verso una matrice post-rock più moderna si accorgeranno che non è così. Nonostante il lungo silenzio, non hanno smarrito la loro freschezza e la produzione di Nima Davari dei Gong Wah – da poco tornati nei negozi con ‘A Second’ - è organica e viscerale. Gli apici della scaletta sono l’iniziale ‘High On Information’, che setta fin da subito gli standard dell’ascolto, ‘Time & Space’ e ‘Into The Madness’, forse la traccia più legata alle sessioni di registrazione precedenti. Molto bello l’artwork a cura dell’artista spagnola Azura Daze, che rende il disco materia di interesse per collezionisti, al di là della passione per sonorità psichedeliche o garage rock. La band dovrà essere brava a sfruttare la riapertura della stagione live per promuovere al meglio questo materiale che segna progressi importanti nell’ottica di una consacrazione internazionale.

 

Songs
1. High On Information
2. I’ll Stay Around
3. In My Fishbowl
4. Time & Space
5. Take Off Soon
6. On The Wire
7. Into The Madness
8. Never Grow Up
9. Nobody At All
Dead Man’s Eyes
From Germania

Discography
Meet Me In The Desert (2013)
Words Of Prey (2018)
III (2022)