-Core
Pure Reason Revolution
Above Cirrus
Inside Out
Pubblicato il 22/06/2022 da Lorenzo Becciani
Songs
1) Our Prism
2) New Kind of Evil
3) Phantoms
4) Cruel Deliverance
5) Scream Sideways
6) Dead Butterfly
7) Lucid

Ai tempi di ‘Amor Vincit Omnia’, gli inglesi hanno davvero rischiato di fare il botto e non solamente per il fatto che la loro musica si abbinasse bene alle tendenze del periodo. Ricordo quando si esibirono all’Italia Wave Love Festival di Livorno, di spalla ai Placebo, in uno Stadio Picchi vessato da una terribile tormenta estiva e parevano sul punto di esplodere da un momento all’altro. La storia invece è stata diversa e, dopo aver concluso il tour di ‘Hammer And Anvil’, il gruppo si è chiuso in un silenzio di circa otto anni. I difetti di ‘Eupnea’, disco della reunion che ha soddisfatto solo in parte i vecchi fan, sono stati corretti ed il ritorno a tempo pieno di Greg Jong, fuori dopo ‘Cautionary Tales For The Brave’, rappresenta un valore aggiunto nell’ottica di un songwriting che ha ripreso a sorprendere. La rinascita è rappresentata da tracce oscure come ‘Phantoms’ e ‘Dead Butterfly’, un pezzo con un’anima heavy e una molto melodica e accattivante, mentre altri passaggi traducono una certa nostalgia per i primi anni dell’avventura nell’industria musicale. Difficile che la massa si accorga improvvisamente di loro, ma di sicuro hanno saputo adattarsi ad un mondo in costante evoluzione ed esorcizzare l’isolamento e l’incertezza per il futuro, alla ricerca di qualcosa di veramente speciale.

Songs
1) Our Prism
2) New Kind of Evil
3) Phantoms
4) Cruel Deliverance
5) Scream Sideways
6) Dead Butterfly
7) Lucid
Pure Reason Revolution
From UK

Discography
The Dark Third (2006)
Amor Vincit Omnia (2009)
Hammer and Anvil (2010)
Eupnea (2020)
Above Cirrus (2022)