-Core
The Computers
Birth/Death
One Little Indian
Pubblicato il 06/10/2016 da Yuri
Songs
1. Birth
2. Want The News? Here's The Blue...
3. This Ain't Right
4. Mother
5. NYE
6. God Only Knows
7. Pound For Pound
8. Weighed Down
9. Crucifixed On You
10. Little Death
11. Bad Wolf
Songs
1. Birth
2. Want The News? Here's The Blue...
3. This Ain't Right
4. Mother
5. NYE
6. God Only Knows
7. Pound For Pound
8. Weighed Down
9. Crucifixed On You
10. Little Death
11. Bad Wolf

La band originaria di Exeter, il cui background musicale pesca apertamente nell'hardcore punk e nel garage rock, torna nei negozi con un album registrato in Cornovaglia e prodotto da David McEwan (Plan B, Nitin Sawhney). Il loro sound incorpora influenze blues e soul oltre ad una componente indie che riporta alla mente più Arctic Monkeys che Gallows, Apologies I Have None o The Loved Ones. Un'evoluzione sistematica che ha portato gli autori di 'This Is The Computers' a cambiare completamente forma, prima con 'Love Triangles Hate Squares' e poi con 'Birth/Death'. L'ingresso in formazione del chitarrista James Mattock, ex Sharks, e del bassista Thomas McMahon ha fatto saltare ancora una volta il tavolo e spinto i suoni sempre più verso i The Clash ed il rock degli anni sessanta. Alex Kershaw ha dei numeri e lo dimostra soprattutto con 'Want The News? Here's The Blue...', 'This Ain't Right' e 'God Only Knows'. Come suggerisce il titolo, 'Birth/Death' si apre con una canzone sulla nascita e si chiude con una sulla morte e spicca sicuramente nel catalogo di un'etichetta elitaria come One Little Indian. Adesso i The Computers dovranno scegliere da che parte stare ma se le loro performance dal vivo continueranno a mantenersi su livelli elevati tale decisione potrebbe non comportare grossi sussulti.  

The Computers
From UK

Discography
This Is The Computers (2011)
Love Triangles Hate Squares (2013)
Birth/Death (2016)