-Core
Meshuggah
Light The Shortening Fuse
Pubblicato il 04/03/2022 da Lorenzo Becciani

I MESHUGGAH hanno appena svelato il nuovo singolo “Light The Shortening Fuse”, tratto dall’imminente nuovo album, “Immutable”, in uscita il 1 aprile su Atomic Fire. 
 
Ascolta la canzone ora:
https://meshuggah.afr.link/LightTheShorteningFuse
 
Il nuovo singolo segue il video recentemente pubblicato "The Abysmal Eye". Pensate a paesaggi epici, abbinati a vibrazioni post-apocalittiche in stile film blockbuster. È un livello completamente nuovo di video musicale, abbinato all'arte cinematografica - semplicemente un capolavoro! Guardalo qui: https://youtu.be/-EpE8hTCyWM

Questa band lascia sempre a bocca aperta, superando se stessa con ogni nuovo lavoro. “Immutable” è la loro opera d’arte mostruosa più esplosiva di sempre. Destinato ad essere una delle uscite più acclamate e discusse del 2022, “Immutable” mette ancora una volta in mostra la genialità collettiva dei MESHUGGAH e contiene alcune delle performance più sbalorditive che abbiano mai eseguito.
 
In particolare, il batterista Tomas Haake ha in qualche modo superato i suoi incredibili successi del passato, e il chitarrista Mårten non manca di cantare le lodi del suo compagno di lunga data: "Tomas è sempre stato un mostro dietro la batteria, ma penso che questa volta siamo riusciti a catturare di più il suo stile. Come ho detto, Tomas ha sempre suonato alla grande, ma questa volta è stato fatto un salto di qualità".
 
I fan devono preparrasi all’inaspettato.
L'uscita del nono e più impavido album in studio delle icone svedesi è piena di sorprese e immediatamente riconoscibile come il lavoro della forza più idiosincratica del metal. Immutable” ridefinisce e ridisegna il suono dei MESHUGGAH, attraverso più di un’ora della musica più stimolante e coinvolgente che la band abbia mai concepito. Nonostante le sfide degli ultimi due anni, i principi progressive che hanno sempre influenzato le loro opere d’arte vengono tenuti da conto più che mai. Mentre ci muoviamo a spirale verso un futuro distopico, i MESHUGGAH funzionano ancora in maniera autonoma.
Descrivere la musica dei Meshuggah è sempre stato un compito difficile e "Immutable" non è da meno. Traboccante di molteplici elementi freschi e dinamiche precedentemente inesplorate, ma ancora assolutamente devastante, rappresenta un altro grande balzo in avanti per questi instancabili artigiani.
 
Pre-ordina ora “Immutable” in CD, nove vinili colorati, cassetta e il nuovo merchandise: https://meshuggah.afr.link/immutable

Leggendari. Unici. Immutabili.
A sei anni di distanza dall’ultimo full-length, “The Violent Sleep Of Reason”, il 2022 porta una fresca e spaventosa rivelazione da parte dei MESHUGGAH. Andando oltre le più rosee aspettative, il nono album della band è semplicemente la sua avventura sonora più selvaggia ed esoterica di sempre. Registrato agli Sweetspot Studios di Halmstad (Svezia), mixato da Rickard Bengtsson & Staffan Karlsson e masterizzato dal pluripremiato ai Grammy Vlado Meller (Metallica, Rage Against The Machine, Red Hot Chili Peppers, System Of A Down), il disco è accompagnato dalla splendida copertina ancora una volta creata dall’artista visionario Luminokaya.
 

Meshuggah
From Svezia

Discography
Contradictions Collapse (1991)
Destroy Erase Improve (1995)
Chaosphere (1998)
Nothing (2002)
Catch Thirtythree (2005)
obZen (2008)
Koloss (2012)
The Violent Sleep of Reason (2016)
Immutable (2022)