-Core
Sum 41
Ad ottobre con i Simple Plan
Pubblicato il 16/05/2022 da Lorenzo Becciani

In occasione del ventennale di “All Killer No Filler” tornano in Italia con una tappa del “Does This Look All Killer No Filler Tour” i SUM 41, sabato 8 ottobre 2022 all’Unipol Arena di Bologna. Dopo aver annunciato il tour insieme negli Stati Uniti, sarà la band multiplatino SIMPLE PLAN ad aprire il concerto.
 
I Sum 41 invitano i propri fan a celebrare gli oltre 20 anni dei loro album con i primi concerti europei, dopo più due anni. Il tour inizierà il 20 settembre a Stoccarda e toccherà città come Parigi, Vienna, Milano, Budapest e molte altre prima di concludersi a Londra, il 21 ottobre. “Ci siamo divertiti così tanto nel nostro tour con i Simple Plan negli Stati Uniti e non vediamo l'ora di portare la festa in Europa”, ha dichiarato il frontman Deryck Whibley. “Siamo così entusiasti di celebrare gli anniversari di alcuni dei nostri album preferiti insieme ad altri successi e preferiti con te nel tour 'Does This Look All Killer No Filler'!”.

In una recente intervista esclusiva con Rolling Stone, la band ha condiviso un primo sguardo sui dettagli del prossimo ottavo album in studio. Il cantante Deryck Whibley ha affermato che il doppio album, intitolato “Heaven and Hell”, si preannuncia come il più ambizioso della carriera della band: metà dell'album riporta i Sum 41 alle loro radici pop punk, “Heaven”, e metà dell'album è rigorosamente metal, “Hell”.
 
Guardando al leggendario successo con oltre 15 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, diverse uscite nelle classifiche Billboard, una nomination ai Grammy Award, 2 Juno Awards (7 nomination), un Kerrang! Award nel 2002 e con numerosi Alternative Press Music Awards, i Sum 41 sono semplicemente una rock band: intransigente e onesta senza l’intenzione di rallentare.
 
La band ha recentemente intrapreso il “Blame Canada Tour” con i co-headliner Simple Plan: la collaborazione ha segnato il sodalizio tra le due band che saranno in tour insieme, i Sum 41 proporranno “All Killer No Filler” e i Simple Plan invece “No Pads, No Helmets... Just Balls”.
 
L’ultimo disco della punk rock canadese risale al 2019 “Order in Decline” il cui concept è focalizzato prevalentemente su temi sociali e politici riguardanti Canada e America: “L'ultima cosa che avrei voluto fare sarebbe stata quella di scrivere un album socialmente o politicamente impegnato”, ha chiarito il frontman Deryck Whibley. “'Order In Decline', infatti, non lo è. D'altra parte, è davvero difficile non avere opinioni riguardo quello che sta succedendo nel mondo”. L'album si è aggiudicato il secondo posto sia Current Rock che nell'Hard Music Album, il terzo posto sia nell' “Alternative” che “Record Label Independent” e all'ottavo posto nelle classifiche Top Current Albums negli Stati Uniti.
 
Originari di Ajax, cittadina canadese dell’Ontario, i Sum 41 si sono formati nel 1996 - 41 giorni dopo l’inizio dell’estate (da qui il nome del gruppo). Il loro stile ha sempre oscillato fra le varie declinazioni del punk e del rock, creando un mix di sonorità metal, alternative, melodic hardcore, hip-hop e rapcore.

L’album che li ha lanciati risale al 2001 ed è stato, appunto, “All Killer No Filler” dimostrandosi successo commerciale e manifesto del loro pensiero musicale ricco di energia: il disco ha venduto 15 milioni di copie in tutto il mondo, di cui 1 milione solo negli Stati Uniti raggiungendo il Disco d'Oro e di Platino lo stesso anno a distanza di un mese. I singoli estratti “Fat Lip” (posizione numero 1 nell'Alternative Songs di Billboard e posizione 66 nella Billboard Hot 100), “In Too Deep” (posizione 10 dell'Alternative Songs) e “Motivation” (posizione 24 dell'Alternative Songs), mentre l’album è stato inserito anche al 14º posto nella lista dei migliori 50 album pop punk di sempre di Kerrang!.

I Sum 41 pubblicano altri sei album, tra cui si ricordano “Does This Look Infected?” del 2002, con il singolo estratto “Still Waiting” che racchiude suoni più dark e heavy metal e viene certificato oro in USA, platino in Canada e Giappone; “13 Voices” ha segnato l'epico ritorno di Sum 41 nel 2016, arrivando nono posto nella classifica Billboard Top Albums, il quinto posto per gli album in vinile LP, il sesto per gli album alternativi, il settimo per entrambi gli album rock e Top Internet ed è arrivato al numero 22 della Billboard Top 200.
 
Dopo aver cominciato un viaggio insieme quest'anno negli Stati Uniti per il loro “Blame Canada Tour”, sabato 8 ottobre 2022 i Simple Plan, la band multi-platino di Montreal sarà la special guest della data italiana. Dalla loro ascesa nel nuovo millennio a superstar di MTV, attraverso la rinascita moderna del pop-punk che ha introdotto il loro suono iconico a nuovi fan di tutto il mondo, la band canadese è stata una parte indelebile e importante della cultura pop per più di due decenni che, nel tempo, non ha mai perso vista il rapporto diretto con i fan. I Simple Plan vantano poi oltre 10 milioni di vendite in tutto il mondo, hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti in tutto il mondo e fino ad oggi si sono esibiti in oltre 60 paesi.
 

Sum 41
From USA

Discography