-Core
Amorphis
Live At Helsinki Ice Hall
Nuclear Blast - Warner Music Group
Pubblicato il 18/05/2021 da Lorenzo Becciani
Songs
01. The Bee
02. Heart Of The Giant
03. Bad Blood
04. The Four Wise Ones
05. Into Hiding
06. Sampo
07. Wrong Direction
08. Daughter Of Hate
09. Against Widows
10. My Kantele
11. The Golden Elk
12. Pyres On The Coast
13. Silver Bride
14. Black Winter Day
15. House Of Sleep
Songs
01. The Bee
02. Heart Of The Giant
03. Bad Blood
04. The Four Wise Ones
05. Into Hiding
06. Sampo
07. Wrong Direction
08. Daughter Of Hate
09. Against Widows
10. My Kantele
11. The Golden Elk
12. Pyres On The Coast
13. Silver Bride
14. Black Winter Day
15. House Of Sleep

Ho avuto la fortuna di vedere dal vivo i finlandesi tante volte ma due concerti rimarranno per sempre nella mia memoria. Il primo è stato nel 2009 all’Ankkarock, un festival spettacolare che si teneva nei pressi dell’aeroporto di Vanta. Gli Amorphis si esibirono nel primo pomeriggio, sotto una pioggia estiva incessante e in quell’occasione mi resi veramente conto della devozione dei fans nei loro confronti. Di fronte al palco decine di migliaia di persone in estasi nonostante il clima terribile. A pochi metri da me un ragazzo con un giacchetto di jeans con le toppe di tutti i lavori in studio della band che ha cantato, dal primo all’ultimo secondo, i testi per intero, comprese le parti in growl. Il secondo concerto che non potrò mai dimenticare è stato al Nosturi di Helsinki il 31 Dicembre 2013. Un ultimo dell’anno decisamente particolare, trascorso appiccicato alle transenne sotto un Tomi Joutsen in forma incredibile. A distanza di quattro anni circa da ‘Forging The Land Of The Thousand Lakes’ e ‘An Evening With Friends At Huvila’, Nuclear Blast immette sul mercato un altro disco dal vivo che si pone sostanzialmente l’obiettivo di donare ulteriore credibilità al materiale degli ultimi due full lenght. Sei pezzi sono infatti tratti dall’avvincente ‘Queen Of Time’, due da ‘Under The Red Cloud’ e la setlist è completata da alcuni classici immortali, tra cui ‘Into Hiding’ e ‘Black Winter Day’ dal masterpiece ‘Tales Of Thousand Lakes’. Il chitarrista Esa Holopainen, autore di un magnifico solo album, ed il tastierista Santeri Kallio, nei ranghi dai tempi di ‘Tuonela,’ rendono il disegno melodico elegante ed epico con i loro assoli, ma il gruppo sa ancora pestare duro come a metà degli anni ‘90 e può contare su un cantante eccezionale sia nelle parti in growl che nelle clean vocals. Un’esibizione priva di cali di tensione che testimonia il valore di una delle migliori formazioni metal degli ultimi trent’anni, capace di passare indenne attraverso cambi di line-up e di evolversi costantemente, senza mai smarrire l'ambiziosa visione iniziale.

Amorphis
From Finlandia

Discography
1992 The Karelian Isthmus
1994 Tales From The Thousand Lakes
1996 Elegy
1999 Tuonela
2001 Am Universum
2004 Far From The Sun
2006 Eclipse
2007 Silent Waters
2009 Skyforger
2011 The Beginning Of Times
2013 Circle
2015 Under The Red Cloud
2018 Queen Of Time
2022 Halo