-Core
Thy Art Is Murder
Holy War
Nuclear Blast
Pubblicato il 04/07/2015 da Lorenzo Becciani
Songs
01. Absolute Genocide
02. Light Bearer
03. Holy War
04. Coffin Dragger
05. Fur And Claw
06. Deliver Us To Evil
07. Emptiness
08. Violent Reckoning
09. Child Of Sorrow
10. Naked And Cold
Songs
01. Absolute Genocide
02. Light Bearer
03. Holy War
04. Coffin Dragger
05. Fur And Claw
06. Deliver Us To Evil
07. Emptiness
08. Violent Reckoning
09. Child Of Sorrow
10. Naked And Cold

Fin dai primi mesi di promozione di quest’album è apparso chiaro che l’intento degli australiani fosse quello di ottenere la definitiva consacrazione lontano dai propri confini. Per farlo hanno confezionato l’album più completo e vario della loro carriera puntando su video shockanti, titoli allusivi ed una produzione che non ha nulla da invidiare a quella di tanti colleghi che dominano le classifiche di settore. I primi secondi di ‘Absolute Genocide’ servono per ambientarsi in una serie di atmosfere truci, cupe, tipiche di quelle serie televisive dove l’omicida seriale può colpire in qualunque momento, con CJ McMahon abile a dominare la scena con il suo growl ferale. Come accaduto nel caso degli Aversion Crown il deathcore dei Thy Art Is Murder ha il pregio di distinguersi da quello stantio statunitense e pezzi come ‘Light Bearer’, ‘Coffin Dragger’ e ‘Violent Reckoning’ danno l’impressione di potere crescere a dismisura dal vivo. Personalmente trovo che ‘Holy War’ e ‘Child Of Sorrow’ rappresentino le due facce dell’opera ed in generale del suono della band. Da una parte l’immediatezza, la violenza tout court, il sapere trasmettere dolore in quantità. Dall’altra un approccio più riflessivo e sperimentale ma non per questo meno efficace. Aggiungete qualche referenza importante come Carcass (‘Deliver Us To Evil’), Behemoth e Parkway Drive (Winston Mc Call appare non certo casualmente nella quarta traccia) ed il gioco è fatto per la felicità di chi sarà chiamato ad organizzare i loro prossimi tour.  

Thy Art Is Murder
From Australia

Discography
The Adversary (2010)
Hate (2013)
Holy War (2015)
Dear Desolation (2017)
Human Target (2019)