-Core
Classless Act
Welcome To The Show
Better Noise Music
Pubblicato il 21/06/2022 da Lorenzo Becciani
Songs
01. Classless Act
02. This Is For You
03. Time To Bleed
04. On My Phone
05. All That We Are
06. Made In Hell
07. Storm Before The Calm
08. Haunting Love
09. Walking Contradiction
10. Give It To Me
11. Circles
12. Thoughts From A Dying Man

Ormai la storia la sappiamo bene. L’amore per il glam dei californiani è genuino e in loro non c’è nessun istinto revivalistico ma semplicemente un desiderio puro e vergine di riscoprire il vero rock. Qualcuno ci crederà seriamente ed i discografici ed i produttori che hanno accompagnato i californiani al debutto si sono ripromessi di ripetere le operazioni commerciali avvenute in coincidenza dell’uscita dei primi dischi di The Darkness, Justin Hawkins è ospite in ‘This Is For You’, e Greta Van Fleet. Premesso questo i video dei Classless Act sono divertenti e nelle loro canzoni c’è un tocco di Buckcherry, Keith Nelson ha scritto ‘Give It To Me’, che non guasta affatto. I riferimenti del gruppo guidato da Derek Day, che nel 2016 vedeva tra le sue fila anche il figlio di Slash, vanno in maniera diretta alla seconda metà degli ‘80s ovvero il periodo di maggiore hype del glam metal. L’energia di Derek Day è contagiosa e, tra un ammiccamento ai Poison e qualche retaggio alt-rock, non ci si annoia mai. ‘Classless Act’ è esaltata dal duetto vocale con Vince Neil dei Mötley Crüe mentre ‘All That We Are’ e ‘Haunting Love’ mettono in evidenza il buon guitar work di Griffin Tucker e Dane Pieper.

Songs
01. Classless Act
02. This Is For You
03. Time To Bleed
04. On My Phone
05. All That We Are
06. Made In Hell
07. Storm Before The Calm
08. Haunting Love
09. Walking Contradiction
10. Give It To Me
11. Circles
12. Thoughts From A Dying Man
Classless Act
From USA

Discography
Welcome To The Show (2022)